Progetto legno Holzprojekt - Ing Piubelli Mauro

Cerca

Vai ai contenuti

Normative

Qui di seguito sono elencate le norme principali che regolano il settore del legno strutturale, alle quali ho attinto informazioni indispensabili ai fini di una corretta progettazione, per ogni integrazione si pu˛ accedere al sito della FEDERLEGNO :

e consultare l'elenco complessivo delle norme, oltre a quelle strutturali vi sono anche norme che regolano l'ncollaggio, i tipi di adesivi e i tipi di impregnanti da utilizzare per il legno.
Oltre alle norme sottoelencate vanno tenute presenti anche le norme principali sulle costruzioni :

NTC2008 - Norme Tecniche per le Costruzioni 2008 (D.M. 14 Gennaio 2008)
Circolare applicativa delle NTC2008 D.M. 14.01.2008
DT 206 - 2007
UNI ENV 1995-1-1 28-02-1995 Eurocodice 5. Progettazione delle strutture di legno. Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici.
UNI ENV 1995-1-2 30-11-1996 Eurocodice 5. Progettazione di strutture di legno. Parte 1-2: Regole generali - Progettazione strutturale contro l'incendio.
UNI ENV 1995-2 30-09-1999 Eurocodice 5 - Progettazione delle strutture di legno - Parte 2: Ponti

LEGNO TONDO E SEGATI

UNI ISO 737 01/07/84 UNI ISO 737 01/07/84
Segati di conifere. Segati di conifere. Dimensioni. Dimensioni. Metodi di misura. Metodi di Misura.

UNI EN 844-1/2/3/4/5/6/7/8/9 30/06/1998 UNI EN 844-1 30/06/1998
Legno tondo e segati - Terminologia - Termini generali comuni al legno tondo e ai segati. Legno tondo e Segati - Terminologia - Termini Generali Comuni al Tondo legno posta ai Segati.

UNI EN 942 31/01/98 UNI EN 942 31/01/98
Legno in falegnameria. Legno in Falegnameria. Classificazione generale della qualitÓ del legno. Classificazione Generale della QualitÓ del Legno.

UNI ISO 1029
01-07-84 UNI ISO 1029 01-07-84
Segati di conifere. Segati di conifere. Difetti. Difetti. Classificazione. Classificazione.

UNI ISO 1030
01-07-84 UNI ISO 1030 01-07-84
Segati di conifere. Segati di conifere. Difetti. Difetti. Misurazione. Misurazione.

UNI ISO 4480 01-09-89
Toppi da sega di conifere. Misurazione delle dimensioni e determinazione del volume.

UNI 8198 01-04-81
Segati di conifere. Classificazione in base alla resistenza meccanica.
UNI 8198 FA 145-84 01-07-84

UNI 8864 01-02-87
Segati di legno. Tecniche di essiccazione. Termini e definizioni.

UNI 8939
01-03-87
Segati di legno. Controllo dell'umidita' di un lotto.

UNI 8947
01-09-87
Segati di legno. Individuazione e misurazione dei difetti da essiccazione.

UNI 9030 01-09-87
Segati di legno. QualitÓ di essiccazione.

UNI 9030 FA 1-90
01-03-90
Segati di legno. QualitÓ di essiccazione. Modifiche al prospetto I e al punto 4.
UNI 9713 01-05-90
IdoneitÓ tecnica delle specie legnose per mobili per interni.

UNI EN 975-1
01-99
Segati di legno. Classificazione del legno di latifoglie in base all'aspetto. Quercia e faggio.


UNI EN 1309-1 02-99
Legno tondo e segati. Metodo di misurazione delle dimensioni.

UNI EN 1310
02-99
Legno tondo e segati. Metodo di misurazione delle caratteristiche.

UNI EN 1311
03-99
Legno tondo e segati. Metodo di misurazione del degrado biologico.

UNI EN 1312
02-99
Legno tondo e segati. Determinazione del volume di un lotto di segati di legno.

UNI EN 1313-1
02-99
Legno tondo e segati. Dimensioni preferenziali e tolleranze.

UNI EN 1315-1 02-99
Classificazione dimensionale. Legno tondo di latifoglie.

UNI EN 1315-2
05-99
Classificazione dimensionale. Legno tondo di conifere.

UNI EN 844-8
03-99
Legno tondo e segati. Terminologia. Termini relativi alle caratteristiche del legno tondo.

EN 1313-1/A1
1999
Legno tondo e segati. Dimensioni preferenziali e tolleranze. Segati di legno di conifere.



LEGNO STRUTTURALE E LAMELLARE

UNI EN 336 31/03/97
Legno strutturale. Conifere e pioppo. Dimensioni, scostamenti ammissibili.

UNI EN 338 31/03/97
Legno strutturale. Classi di resistenza .

UNI EN 380 07/94
Strutture in legno. Metodi di prova. Principi generali per le prove con carico statico.

UNI EN 383
07/94
Strutture in legno. Metodi di prova. Determinazione della resistenza al rifollamento e dei
moduli locali di rigidezza per elementi di collegamento di forma cilindrica.

UNI EN 384
31/03/97
Legno strutturale. Determinazione dei valori caratteristici delle proprietÓ meccaniche e
della massa volumica.

UNI EN 385
31/03/97
Legno strutturale con giunti a dita. Requisiti prestazionali e requisiti minimi di
produzione.

UNI EN 386 31/03/97
Legno lamellare incollato. Requisiti prestazionali e requisiti minimi di produzione.

UNI EN 390
31/03/97
Legno lamellare incollato. Dimensioni. Scostamenti ammissibili.

UNI EN 391 30/06/97
Legno lamellare incollato. Prova di delaminazione delle superfici di incollaggio.

UNI EN 392 1/03/97
Legno lamellare incollato. Prova di resistenza a taglio delle superfici di incollaggio.

UNI EN 408 30/04/97
Strutture di legno. Legno massiccio e legno lamellare incollato. Determinazione di alcune
proprietÓ fisiche e meccaniche.

UNI EN 409 07/97
Strutture di legno. Metodi di prova. Determinazione del momento di snervamento degli
elementi meccanici di collegamento di forma cilindrica. Chiodi.

UNI EN 518 31/03/97
Legno strutturale. Classificazione. Requisiti per le norme di classificazione a vista secondo
la resistenza .

UNI EN 519 31/03/97
Legno strutturale. Classificazione. Requisiti per il legno classificato a macchina secondo
la resistenza e per le macchine classificatrici.


UNI EN 595 03/97
Strutture di legno. Metodi di prova. Prova delle capriate per la determinazione della
resistenza e del comportamento a deformazione.

UNI EN 789 04/97
Strutture di legno. Metodi di prova. Determinazione di proprietÓ meccaniche di pannelli a
base di legno.

EN 387
1999
Legno lamellare incollato. Giunti a dita a tutta sezione. Requisiti prestazionali e requisiti
minimi di produzione.

EN 1059 1999
Strutture in legno. Requisiti di prodotto per capriate prefabbricate realizzate con elementi
di collegamento di lamiera metallica punzonata.

EN 1193 1997
Strutture in legno. Legno strutturale e legno lamellare incollato. Determinazione della
resistenza a taglio e delle proprietÓ meccaniche perpendicolari alla fibratura.

EN 1194 1999
Strutture in legno. Legno lamellare incollato. Classi di resistenza e determinazione dei
valori caratteristici.

EN 1195 1997
Strutture in legno. Metodi di prova. Comportamento dei solai portanti.

EN 1912
1998
Legno strutturale. Classi di resistenza. Assegnazione delle classi visuali e delle specie.

UNI ENV 1995-1-1
28-02-95
INGEGNERIA STRUTTURALE Eurocodice 5.
Progettazione delle strutture di legno. Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edifici.

UNI ENV 1995-1-2
30/11/96
INGEGNERIA STRUTTURALE Eurocodice 5.
Progettazione di strutture di legno. Parte 1-2: Regole generali - Progettazione strutturale
contro l'incendio.


UNI ISO 4469 01-04-85
Determinazione del ritiro radiale e tangenziale.
UNI ISO 4858 01-03-88
Determinazione del ritiro volumetrico.
UNI ISO 4859 01-03-88
Determinazione del rigonfiamento radiale e tangenziale.
UNI ISO 4860 01-03-88
Determinazione del rigonfiamento volumetrico.
UNI 8662/1 01-09-84
Trattamenti del legno. Termini generali.
UNI 8662/1/2/3 FA 197-87 01-01-87
Trattamenti del legno.


Home Page | AttivitÓ | Progetti | News | CAD/CAM | Normative | Link | Varie | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu